domenica 30 dicembre 2012

Per un sereno 2013!

Manca poco al 2013, e man mano che passano le ore mi fermo a pensare a cosa si può chiedere al nuovo anno che non si sia già chiesto a quelli precedenti.
Salute, serenità, gioia, benessere, amore...è quello che si chiede di solito e si augura a tutti coloro che ci sono vicino, ma quest'anno non ho intenzione di augurare tutte queste bellissime cose, ma inviare un messaggio telepatico a chi manovra il nostro futuro e sperare che il nuovo anno possa portare una coscienza a chi attualmente non c'è l'ha.
Che si possa capire che in diverse parti del mondo c'è ancora gente che muore di fame, che non ha la possibilità di curarsi, che non ha un tetto sulla testa, che vive con la speranza di veder sorgere il sole ancora un'altro giorno...

Auguriamoci che sia un anno dove finalmente si possa squarciare il velo della cecità dei cuori di chi sta più in alto di noi e ci rende giorno dopo giorno la vita sempre più difficile.
Auguriamoci che sia un anno dove la compassione possa nascere dove prima c'erano sterminati cuori aridi.
Auguriamoci che sia un anno dove un sorriso possa venire donato senza richiesta, dove la mano tesa aiuti chi non riesce a rialzarsi, dove la gentilezza non sia un optional, dove la rabbia e la violenza siano estirpate dall'animo umano.

Auguriamoci che possa essere finalmente un Buon Anno 2013 per tutta l'umanità. Tutta.

Nessun commento:

Posta un commento