giovedì 28 marzo 2013

Operazione 'sacchettini'; missione compiuta

Oggi lavoro di squadra!
Ho reclutato figlio e figlia e li ho messi al tavolo a fare tipo catena di montaggio per la realizzazione dei sacchettini bomboniera.

Ho deciso di farli in due modi diversi anche perchè sono da destinare a un pubblico separato da quello che invece parteciperà al matrimonio; infatti ho pensato di fare dei sacchettini semplici, bianchi, decorati con un fiocco verde prato che andranno ai compagni di scuola di mio figlio.
Sono venuti deliziosi! E' bastato inserire dentro il cartoncino, i confetti e stringere i tiranti laterali e poi legare il fiocchetto verde... Veloci ma soprattutto carinissimi! Sistemati in una scatola di fortuna glieli farò consegnare un paio di giorni prima del matrimonio. Mi immagino già la faccina curiosa e gli occhietti vispi di tutti quei bimbi quando riceveranno il loro sacchettino ^_^

Gli altri sacchetti invece, quelli destinati agli invitati, sono un pò più elaborati, ma non tantissimo; i sacchetti (verdi) vanno riempiti con ovatta e poi all'interno va posizionato il sacchettino di tulle bianco con i confetti di cui il ciuffo deve spuntare all'esterno; si stringono i tiranti e successivamente si lega il fiocco bianco. Bisogna solo fare attenzione a riempirli bene in modo che stiano 'in piedi' da soli, e a non mettere troppa ovatta per non far fuoriuscire il sacchettino dei confetti.
E qui ci vogliono quattro mani! E per fortuna oggi le ho avute, così li abbiamo completati e sistemati in una scatolina capiente in attesa di venire consegnati poi al ristorante qualche giorno prima delle nozze.

Un lavoro che ci ha inondato di allegria, e a me ha regalato diverse emozioni; il giorno del 'si' si avvicina, ormai è quasi tutto pronto, alcuni dettagli ancora da rivedere ma siamo tutti pronti. E non mi sembra vero.
A volte mi sorprendo a pensare che sia tutto un sogno, ma quando mi giro e vedo le confezioni dei confetti, il centrotavola per il nostro tavolo, le decorazioni, il tulle e le partecipazioni mi rendo conto che invece è tutto reale...


Ecco...i sacchettini verdi sono fatti come questi della foto sotto; con il ciuffetto di tulle che sbuca fuori! Carini vero?!


Ed ora countdown alla rovescia=  - 23!!!

lunedì 18 marzo 2013

Sentore di primavera

Non c'è dubbio; appena apro la finestra mi investe quell'aria fresca, frizzante, che sa di 'pulito', inevitabile sentore di primavera! Ci sono già i primi accenni nel verde dei prati, già pieni di fili verde brillante, che attendono lo spuntare dei fiorellini campestri...
E mai come in questi momenti mi prende la voglia di colore, di rosa, di celeste, di verdino, di lilla, quei colori che in un certo qual modo, rappresentano la primavera per eccellenza.
Quale modo migliore se non usarli per abbellire la nostra casa?!
Con carta, cartoncino, carta crespa, vasi, barattoli di vetro, e tanti altri materiali di recupero ci si può sbizzarrire a creare tante piccole delizie per far esplodere la primavera dentro, e intorno a noi.
Io ho incominciato a prendere spunti da queste idee trovate nel web...ed è già un bel inizio!










Li trovo deliziosi questi vasi rivestiti con carta o decorati con la pittura!


 E anche se mi piange il cuore perchè per me i libri sono sacri...magari un vecchio tomo non più leggibile può, opportunamente 'lavorato', diventare un'accogliente nido per una piantina grassa.







Questa è un idea veramente geniale; un vecchio alberello natalizio, di quelli piccoli, da tavolo, da riutilizzare come 'albero pasquale'. In questo caso io avrei però rivestito ogni ramo con della carta crespa colorata e poi appeso ovetti di polistirolo decorati e nidi vari, tutto dipende da che tipo di albero avete in casa. Questo essendo chiaro si presta bene anche lasciato così, nature...



  
 Queste deliziose gabbiette in stile shabby chic sono una vera chicca. Riempite con fiori di seta o con delle candele colorate e profumate daranno quel tocco raffinato e di stile a qualunque ambiente.


La magia del vetro e delle candele...



 


martedì 5 marzo 2013

La confettata


Pianificazione confetti: non avrei mai pensato di dovermi mettere a tavolino e pianificare i gusti che desideriamo mettere sul tavolo della confettata il giorno delle nozze. I gusti sono veramente infiniti!!!!

La scorsa settimana sono andata in un negozio vicino casa che tratta, oltre dolci in genere, anche confetti, adeguatamente corredati di sacchettini e bomboniere: la signora, gentilissima mi ha fatto fare un assaggio dei gusti che più mi intrigavano...lampone, mela-cannella, violetta, pera-ricotta...Non mi ha detto la casa che li produce, ma mi ha confermato che arrivano da Sulmona, la città conosciuta proprio per la produzione di questo prodotto.
Peccato che dopo adeguata degustazione io sia rimasta completamente delusa: il mio compagno mi ha lasciato carta bianca sia nella scelta dei gusti che nell'assaggio, ma devo dire che oltre a non riuscire a distinguere un gusto dall'altro, non appena mangiato il sapore 'spariva'.
L'unico che si è riuscito a capire cos'era era il confetto alla cannella!

Quindi...depenniamo Sulmona, senza ombra di dubbio.

Se riesco andrò entro fine settimana nel negozio in cui ero passata inizialmente, un piccolo locale dove vendono tutto il necessario per creare anche da se bomboniere e sacchettini e dove hanno dei confetti veramente degni di questo nome, i Buratti!
Anche quelli ho assaggiato ( e mica rifiutavo!) e sono veramente splendidi!
Quello classico è da urlo; la mandorla è gustosissima e il confetto ha il giusto grado di durezza, nè troppo morbido, nè troppo duro tipo 'spaccadenti'.





E per il tavolo della confettata è già quasi tutto pronto; mancano i sacchettini o coni per prendere i confetti, il tulle per ricoprire la tovaglia e qualche candela color verde (spero che Ikea abbia anche questo colore per le candele!) e magari anche dei petali di fiori di seta verdi.


Il rivenditore mi ha anche informato che è uscita una nuova linea quella degli 'spolverati' al cacao, che a quanto dice lui sono ancora più buoni della linea 'classica'...bè...non vedo l'ora di andare a fare un'altro assaggio!!!!