lunedì 18 marzo 2013

Sentore di primavera

Non c'è dubbio; appena apro la finestra mi investe quell'aria fresca, frizzante, che sa di 'pulito', inevitabile sentore di primavera! Ci sono già i primi accenni nel verde dei prati, già pieni di fili verde brillante, che attendono lo spuntare dei fiorellini campestri...
E mai come in questi momenti mi prende la voglia di colore, di rosa, di celeste, di verdino, di lilla, quei colori che in un certo qual modo, rappresentano la primavera per eccellenza.
Quale modo migliore se non usarli per abbellire la nostra casa?!
Con carta, cartoncino, carta crespa, vasi, barattoli di vetro, e tanti altri materiali di recupero ci si può sbizzarrire a creare tante piccole delizie per far esplodere la primavera dentro, e intorno a noi.
Io ho incominciato a prendere spunti da queste idee trovate nel web...ed è già un bel inizio!










Li trovo deliziosi questi vasi rivestiti con carta o decorati con la pittura!


 E anche se mi piange il cuore perchè per me i libri sono sacri...magari un vecchio tomo non più leggibile può, opportunamente 'lavorato', diventare un'accogliente nido per una piantina grassa.







Questa è un idea veramente geniale; un vecchio alberello natalizio, di quelli piccoli, da tavolo, da riutilizzare come 'albero pasquale'. In questo caso io avrei però rivestito ogni ramo con della carta crespa colorata e poi appeso ovetti di polistirolo decorati e nidi vari, tutto dipende da che tipo di albero avete in casa. Questo essendo chiaro si presta bene anche lasciato così, nature...



  
 Queste deliziose gabbiette in stile shabby chic sono una vera chicca. Riempite con fiori di seta o con delle candele colorate e profumate daranno quel tocco raffinato e di stile a qualunque ambiente.


La magia del vetro e delle candele...



 


Nessun commento:

Posta un commento