mercoledì 9 aprile 2014

E se a scuola ci andassimo a trent'anni?!

4 febbraio 2009

In tanti anni di insegnamento ho avuto solo una breve supplenza alle serali, ma è stata un'esperienza rivelatrice. Adulti seri, motivati, rispettosi, che ti fanno capire come il percorso dell'istruzione sia completamente sbagliato: a quindici anni si dovrebbe andare a lavorare, possibilmente un bell'impiego di fatica che tolga i grilli dalla testa, e a trenta tornare a scuola.
Facciamo le cose all'incontrario e i risultati si vedranno.
Purtroppo non ho più potuto ripetere quell'esperienza, perchè i pochi che hanno un incarico al serale se lo tengono stretto (niente preside fra i piedi, sabato sempre libero). Per fortuna che questo è un diario che non ho intenzione di mostrare a nessuno, altrimenti anche altri colleghi, leggendo queste righe,  verrebbero a conoscenza delle delizie del serale, e ci sarebbe da sgomitare ancora di più per ottenere un posto.

tratto da...'Perle ai porci' di Gianmarco Perboni

1 commento:

  1. Interessante, innovativo, spiazzante..purtroppo sono certa irrealizzabile!+++++

    RispondiElimina